La Banca a Km Zero

Si sono è tenute ieri al Palazzo dello Sport "Enzo Biagi" di Lizzano in Belvedere l’Assemblea ordinaria annuale e l’assemblea straordinaria della Bcc dell’Alto Reno. Nell’Assemblea ordinaria i soci presenti, oltre 700, hanno approvato il Bilancio del 2017. Nell’Assemblea Straordinaria i soci hanno approvato all’unanimità la fusione per incorporazione in BCC Felsinea. Il piano industriale, deliberato dai Consigli di Amministrazione delle due banche, vagliato ed autorizzato dalla Banca d’Italia lo scorso 20 aprile 2018, è stato illustrato ed ha trovato l’approvazione dei soci. L’assemblea, sempre all’unanimità, ha anche deliberato che a rappresentare la BCC dell’Alto Reno all’intero del Consiglio di Amministrazione di BCC Felsinea siano l’attuale Vice Presidente Gabriele Pastorelli, che ricoprirà lo stesso ruolo all’interno di BCC Felsinea e l’amministratore Isacco Marconi. L’attuale Direttore della BCC dell’Alto Reno Roberto Margelli andrà a ricoprire il ruolo di Vice Direttore Generale. L’Assemblea ha visto la partecipazione di 743 soci e la presenza dei vertici di BCC Felsinea.

Nota: all'indomani dell'Assemblea è stato pubblicato un documento con le considerazioni del Governatore della Banca d'italia in merito alla riforma in corso, con particolare riguardo alle BCC. Con questa operazione di fusione la nostra banca ha già intrapreso il percorso auspicato dal Governatore. (Vedere nota allegata)

Vai all'inizio della pagina