La Banca a Km Zero

Mi interessa molto il futuro: è lì che passerò il resto della mia vita

Mi interessa molto il futuro: è lì che passerò il resto della mia vita 

Attualmente il sistema previdenziale pubblico non è più in grado di garantire l'equilibrio a causa di fattori quali l'aumento della disoccupazione, l'allungamento della vita media, il calo delle nascite; di conseguenza l’unica manovra consentita è la revisione dei coefficienti di trasformazione in rendita, con conseguente riduzione dell’importo dell’assegno pensionabile. Riduzione che sarà inesorabilmente progressiva e marcata nel corso dei prossimi anni. Queste non sono congetture o supposizioni, ma previsioni attendibili basate su modelli matematico-attuariali.

BCC dell’Alto Reno ha sviluppato risorse e competenze per migliorare continuamente il servizio di consulenza per la pianificazione e la gestione del patrimonio della clientela.

Un'attività che sta riscuotendo molto successo per la capacità dei nostri consulenti di personalizzare il servizio e le soluzioni di investimento sulle specifiche necessità e aspettative del cliente. 

Aderire oggi ad un piano di previdenza complementare significa approfittare di una serie di vantaggi unici:

Beneficio fiscale: deduzione ogni anno dalla dichiarazione dei redditi di una somma massima pari a 5.164,57 €;

• Beneficiare di una tassazione degli interessi pari a 20%;

• Beneficiare di una tassazione delle prestazioni future fortemente agevolata (l’aliquota a cui verrà tassata la pensione complementare sarà decrescente al crescere degli anni di partecipazione alla previdenza complementare);

• Libertà di scegliere il tipo di investimento più adeguato al proprio profilo.

Tutti possono aderire alle forme pensionistiche complementari: 

lavoratori dipendenti;

lavoratori autonomi o liberi professionisti;

lavoratori con un’altra tipologia di contratto (ad esempio lavoratori a progetto od occasionali);

chi non svolge un’attività lavorativa (es. casalinghe).

Inoltre è possibile aderire ad un fondo pensione anche per i figli (o per gli altri famigliari fiscalmente a carico). In questo modo sarà possibile: 

costruire un piano di risparmio per i figli;

• godere dei vantaggi fiscali per la deducibilità dei versamenti da parte del genitore che li ha fiscalmente a carico.  

Vai all'inizio della pagina